L’incontro fra delegazioni delle associazioni di anziani di diversi Paesi europei è divenuto ormai tradizione consolidata a Gold Age, che ha negli anni accentuato progressivamente il suo carattere di Forum Internazionale.
Una panoramica di “buone pratiche “a livello intergenerazionale che ha già mostrato il suo valore e la sua funzione di stimolo reciproco tra i protagonisti i quali si ritrovano di nuovo insieme per fare il bilancio dell'’ultimo anno di impegno e per proporre nuove iniziative di collaborazione transnazionale.
Quest’anno il confronto si arricchisce ulteriormente chiamando a testimoniare alcuni giovani di Paesi diversi che sono stati protagonisti di azioni intergenerazionali meritevoli di essere conosciute e prese ad esempio.
Il tutto, in un quadro europeo allargato ai Paesi nuovi aderenti, che contribuiscono al confronto attraverso le loro esperienze spesso ricchissime in materia.